mercoledì 11 agosto 2010

Sicily, estate 2010


Ciclopi al tramonto, Aci Trezza, inserito originariamente da brezzadilago.

E' la mia sesta volta in Sicily.

E questo in meno di un anno e mezzo, dopo che non avevo messo piede in questa terra stupenda per 44 anni.

Mi ha stregato, non c'è altro da dire.

Qua ritrovo me stessa, i miei ritmi.

Questa terra mi obbliga a guardarmi dentro, a camminare lenta, al ritmo del mio cuore, che batte all'unisono con il suo.

Al ritmo di una danza scandita dalle onde del mare.

E ogni volta che arrivo mi fa salire su una barca, mi mette un remo in mano, e mi invita a viaggiare, verso il mare, verso quel mare che c'è dentro di me, un mondo da esplorare.

E oggi riparto, per altri quattordici giorni.

E per chi lo desidera sarà un piacere condividere questo piccolo pezzo di vita qua, su questa moleskine virtuale, e di là, con tutte le cose che in questo viaggio vorrò portare con me, per rivederle al ritorno, quando il respiro di Sicily, la malinconia di questa terra, si faranno sentire.

E quelle immagini, questi pensieri, mi addolciranno l'attesa di un nuovo ritorno.

3 commenti:

  1. Buon viaggio dentro te stessa!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  2. un grazie speciale, a tutti e due che siete speciali :*

    RispondiElimina