domenica 12 giugno 2011

Sara, my first model

Un grazie speciale a Sara

Ritratto in luce Rembrandt


ritratto 019, inserito originariamente da brezzadilago.



La mia prima volta in un vero studio fotografico.

La mia prima volta con una modella.

E ancora l'emozione non mi è passata ...

Ieri pomeriggio sembrava che persino il meteo complottasse perchè queste due mie prime volte venissero rimandate: diluvio universale su Como, in un'ora la pioggia di un mese.

Avevo quasi pensato di girare l'auto e tornare a casa, ma poi l'adrenalina ha preso il sopravvento. Con una "piccola deviazione di percorso" sono arrivata in orario alla lezione di Antonio Lo Torto, di Club Fotografia.

Non eravamo in tanti, così che è diventata quasi una lezione "personalizzata" in cui, è vero noi allievi abbiamo fatto un po' quello che abbiamo voluto, però, almeno per quanto mi riguarda, ho potuto chiedere liberamente, osservare il lavoro degli altri, e imparare molto più di quanto avessi pensato quando mi sono iscritta.

Il ritratto in luce Rembrand comporta che la luce arrivi da 45 gradi dalla parte destra della modella e lo studio era già stato predisposto, così che, dopo una spiegazione teorica e il commento di alcune opere di Rembrandt e dei fiamminghi, tutti abbiamo cominciato a scattare e provare luci, iso, diaframmi.

E' stata un'emozione particolare, mi sono sentita subito a mio agio, sicuramente anche per il clima che si respirava in "classe".

E mi sono divertita, e tanto.
E non vedo l'ora di ripetere :)

n.b.: pare che sul sito ufficiale di Nikon Italia , i ritratti a luce Rembrandt siano illustrati con la luce al contrario ;) (guardare per credere!).